domenica, Gennaio 23, 2022

"We value meritocracy because this is a family where we grow up together"

CATEGORIA

Il Filo Del Pensiero

Riflessioni sulla metafisica dell’«uno a sé stesso» e sull’essere politico

di Luca Coppo Il vento della metafisica del nostro tempo pare agitarsi verso la preghiera dell’uno a sé stesso, e in questo panorama alcune realtà...

La nozione di anima tra antico e moderno

di Filippo Pelucchi e Danilo Delle Fave. PARTE I: UN BREVE EXCURSUS TRA PLATONE, ARISTOTELE E CARTESIO (a cura di Filippo Pelucchi) Nel corso della...

Suicidio: gelido addio, il dramma di una generazione

di Matteo Ratti L’atto del togliersi la vita è un fenomeno che interessa sempre di più la nostra generazione giovanile. Esso è la seconda causa...

Il panpsichismo: la coscienza è in tutte le cose

di Filippo Pellucchi Credo che chiunque nella propria vita abbia provato almeno una volta a non considerare l’uomo come un qualcosa di speciale, come l’unico...

L’Esame di Stato, quel Rito laico

Di Manuel Beradinucci Oggi milioni di studenti si apprestano ad affrontare una delle esperienze più significative della vita di ogni uomo. L’Esame di Stato, tanto...

Ricerchiamo la sensualità in un mondo sessualizzato

di Carlo Maria Barisoni "Erotismo, sensualità e amore, quando non convergono in una stessa persona non sono altro, isolatamente, che una malattia, un vizio,...

David Chalmers e il problema difficile della coscienza

Di Filippo Pelucchi David J. Chalmers è un filosofo australiano, classe 1966. È professore all’Università di New York, specializzato in filosofia e neuroscienza ed è...

L’importanza di essere Moriarty

Di Francesco Di Ciano “In un mondo in cui le nozioni di bene e male vengono sovvertite, non puoi permetterti di essere l’eroe. Sii piuttosto, fino in...

Che cosa sono i qualia?

di Filippo Pelucchi Molti saranno familiari con l’odore del pane appena sfornato, con quella sensazione particolare che proviamo quando vediamo il verde piuttosto che l’arancione,...

Ei fu. Siccome immobile…

di Simone Casi Ei fu. Siccome immobile dato il mortal sospiro, stette la spoglia immemore orba di tanto spiro, così percossa, attonita la terra al nunzio sta, muta pensando all'ultima ora dell'uom...

Ultimi Articoli